LARTE mette in scena linguaggi artistici contemporanei.

Tra i linguaggi artistici in cui l’Italia si è espressa a livelli altissimi, troviamo l’arte, la moda e il design, territori importantissimi e strategici, che sono parte integrante del concept e dell’arredo de LARTE.

La Galleria de LARTE farà riferimento al moderno e al contemporaneo, a quei movimenti e opere che dal dopoguerra in poi hanno influenzato il linguaggio artistico nel mondo (pensiamo a Burri, Fontana, Manzoni), diventando così luogo privilegiato di incontro e circolazione di idee, dove nuovo e antico si fondono, generando un effetto “senza tempo”. Una vivace attività espositiva anima la Galleria con opere d’arte di giovani talenti ed artisti, in parte già noti al mondo dell’arte contemporanea. La Galleria intende promuovere l’arte nella sua molteplicità di espressioni, dalla fotografia alla pittura, passando per video, installazioni e scultura. Mostre personali e collettive, vernissage e live performance di artisti nazionali e internazionali, anche emergenti, invitano l’ospite-spettatore a scoprire e sperimentare in prima persona l’esaltazione del bello, proponendo associazioni creative e sperimentali tra l’eleganza dell’arredamento e la forza visiva dell’oggetto d’arte.

ll concept dell’interior design realizzato per LARTE si è indirizzato verso la scelta di arredi che esprimono al meglio l’alta qualità e l’eccellenza del design e della moda italiani. Sono state coinvolte nel progetto due aziende di indiscutibile fama mondiale come Artemide e Zanotta, la cui collaborazione è stata preziosissima per la creazione di pezzi su misura e la customizzazione di alcuni dei loro migliori prodotti.L’ospite potrà “vivere e fruire” opere di illustri Designer come Achille Castiglioni, Fortunato Depero, Carlo Mollino, Marco Zanuso, Ettore Sottsass, che sono esposte nei più importanti musei di arte contemporanea del mondo, ma non mancano alcune giovani promesse del design internazionale.

L’alta qualità del design italiano si esprime nel locale anche attraverso materiali ad alto contenuto tecnologico, come le lastre in gres di grandissimo formato (Florim) o il parquet in serie limitata di Listone Giordano, la carta di Jannelli & Volpi, così come il cemento fibrorinforzato (brevetto esclusivo di Italcementi) impiegato per i pioli che formano le pareti attrezzate.

E’ nei progetti de LARTE prevedere il frequente rinnovo degli allestimenti, che potrà, tra l’altro, attingere dagli archivi e dalle collezioni storiche di alcune delle più importanti aziende italiane, non solo alimentari, ma anche del mondo della moda e del design. In più, accanto agli eventi e allestimenti temporanei, il locale avrà anche una presenza stabile di opere d’arte e di installazioni di design.